Articoli correlati ‘Smuraglia’

Manifestazione Cgil “Lavoro-Dignità-Uguaglianza” 25 ottobre 2014

23 ottobre 2014

Così come dichiarato in un recente comunicato dal presidente nazionale ANPI Carlo Smuraglia:

“In un Paese retto da un Costituzione che proclama che la Repubblica italiana “è fondata sul lavoro” purtroppo il discorso sta vertendo sulle “regole” e su alcune questioni che – se risolte – non sarebbero in grado di creare un solo nuovo posto di lavoro. Si continua su una strada che parte da un presupposto completamente sbagliato: che la mancanza di investimenti, di sviluppo, di crescita, dipenda dalle rigidità del mercato del lavoro.”

“Adesso, la chiave di tutto sembra essere l’articolo 18, che non è un “feticcio” intoccabile, tant’è che è stato ampiamente “toccato”, sotto il governo Monti; ma ridurlo, come si vorrebbe, a qualche caso estremo se non eliminarlo del tutto, non serve a niente, solo – ripeto – ad eliminare una garanzia, che è fonte di sicurezza e di dignità, in nessun modo incidendo sulla situazione economica complessiva, nella quale predominano le piccole imprese, alle quali – come è noto – l’articolo 18 non si applica.”

E’ sulla base di queste parole che “Il Comitato nazionale dell’ANPI,  presa visione del documento base della CGIL per la manifestazione nazionale del 25 ottobre 2014, pur non entrando – doverosamente – nel merito delle proposte specifiche, che sono di competenza delle Organizzazioni sindacali, condivide pienamente le parole d’ordine “lavoro, dignità, uguaglianza per cambiare l’Italia” e l’obbiettivo di fondo, che è quello di creare lavoro (dignitoso) per attuare il principio consacrato dall’art. 1 della Costituzione (l’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro) e da altre norme della stessa Carta Costituzionale (artt. 4 – 35, etc.).”

“Questi princìpi – si conclude – vanno sostenuti sempre, in ogni momento e in ogni forma, considerandoli prioritari rispetto ad ogni altra esigenza. L’ANPI nazionale augura, dunque, pieno successo alla manifestazione del 25 ottobre 2014”.

Con convinzione e piena consapevolezza che oggi più che mai c’è bisogno di una grande iniziativa unitaria in difesa della nostra Costituzione, anche l’Anpi di Martina Franca parteciperà con una propria delegazione alla manifestazione del prossimo 25 ottobre organizzata dalla CGIL in Piazza a Roma.